La gestione dei Social Network, Facebook e Instagram in primis.

Una delle attività che ci sta dando maggiori soddisfazioni è la moderazione dei profili Social.

Le aziende hanno sempre meno tempo per rispondere in tempo reale agli utenti, e questo fa perdere delle concrete opportunità di vendita, oltre a denotare una poca attenzione agli utenti da parte dell’azienda stessa.

Gestendo i profili Social di diversi nostri clienti, ci siamo resi conto che la maggior parte degli utenti che scrive, anche chi lo fa in maniera critica, desidera semplicemente un contatto umano, si aspetta che qualcuno dall’altra parte risponda e prenda in carico la sua richiesta, e che lo faccia in tempo reale; in poche parole gli utenti vogliono che qualcuno dia loro importanza.

Come biasimarli?

Eppure sono ancora molte le aziende che non curano questo aspetto, o lo fanno in maniera approssimativa e marginale, magari “quando c’è tempo”, ma sul web il tempismo è denaro, e se non lo si rispetta, semplicemente i soldi vanno da un’altra parte, e cioè verso la concorrenza.

Ma chiaramente non basta presidiare, occorre una strategia di comunicazione anche in questa attività.

Se qualcuno, ad esempio, chiede un prezzo, non basta darglielo, ma occorre anche argomentare sulle caratteristiche del prodotto, i vantaggi, e la presenza di eventuali opportunità di averlo ad un prezzo promozionale.

Occorre saper coinvolgere senza forzare la vendita, magari chiedendo anche informazioni all’utente circa il problema che sta cercando di risolvere.

Ricordati sempre che le persone non sono su Facebook per comprare qualcosa, ma sono ben predisposte alla socializzazione.

So già cosa stai pensando, che c’è tanta gente che fa solo perdere tempo, lo so e sono d’accordo con te, ma questo è nell’ordine delle cose, e non vedo perché il web dovrebbe fare eccezione.

Noi di RispondoxTe possiamo affermare senza timore di smentita, che un lavoro svolto in questo modo ripaga sempre, perché genera fiducia nell’utente e lo predispone meglio verso la tua azienda.

Alcuni nostri clienti erano già attrezzati con script di risposta e regole di ingaggio, con altri invece siamo partiti da zero costruendo per intero tutta la comunicazione e adattandola al tipo di pubblico che frequenta la pagina; abbiamo organizzato delle linee guida per veicolare i contatti in tempo reale verso l’azienda, e altre per veicolare le criticità (recensioni negative, commenti diffamatori, lamentele, ecc).

Tutto viene gestito, nulla è lasciato cadere.

Il risultato è un surplus di lavoro per l’azienda che si trasforma in concrete opportunità di vendita.

Con alcuni clienti particolarmente predisposti e partecipativi, abbiamo anche implementato delle attività specifiche per la distribuzione di contenuti finalizzati alla List Building per successive azioni di follow up (te ne ho parlato tempo fa ricordi? Trovi l’articolo QUI)

Insomma, esserci è fondamentale ma non basta, bisogna anche stabilire criteri e mettere in campo azioni per raggiungere obiettivi.

Noi ci siamo, e tu?

Se ci sei, faccelo sapere, insieme faremo grandi cose.

Lascia un commento:

Ultimi articoli

content marketing

25

Set
Brand identity

Il contenuto è importante, ma non basta più.

Una delle frasi maggiormente ricorrenti nel marketing è: Content is the king. Il contenuto è il re, il vero responsabile del fallimento o del successo di una strategia. A rigore di logica se non proponi argomenti di valore per il pubblico, la conseguenza non può essere altra che nessun interessamento, e questo è ovvio (e giusto). Ma oggi […]

08

Set
Blog, Comunicazione, Lead Generation

Gestione Chat: la nostra chiave per il successo

Il valore assoluto ed il parametro che sta particolarmente a cuore a chi investe in traffico? Non ci sono dubbi, è la conversione. I rompicapo su strumenti, canali, soluzioni e strategie per ottimizzare la conversione sono ormai innumerevoli, ma avete mai valutato quanto potrebbe essere funzionale, per perseguire il nostro obiettivo, l’implementazione di una chat? Incentivare, stimolare[…]