Il Real Time Marketing: il nuovo approccio al mercato

Quotidianamente siamo connessi con il mondo digitale H24, ricevendo stimoli in ogni istante del giorno e della notte. Questa sensazione di essere parte di un sistema è amplificato da dispositivi mobili che sono parte ancora più attiva della nostra vita con notifiche pressanti provenienti dai social media. Questo ci porta a reagire immediatamente, interagendo costantemente con la nostra cerchia sociale, che ormai comprende anche le attività commerciali e le aziende.

Il marketing fa ancora fatica a comprendere che la conversazione non è più controllabile e gestibile come una volta. Non si sta cogliendo del tutto che bisogna virare verso il Real Time Marketing, con i rischi che comporta, ma anche con le opportunità che ne derivano.

Tale approccio può essere meramente tattico e quindi esaurirsi in una serie di pratiche di risposta non organizzate, oppure strategico. In questo secondo caso si parte da precisi obiettivi di business e sono necessari accorgimenti organizzativi e tecnologici. Ciò consentirebbe, di migliorare la predisposizione delle persone verso la marca, verso gli acquisti, e sopratutto verso la fidelizzazione.

Tutto questo costituisce l’emblema del servizio RispondoxTe che si sviluppa proprio per consentire alle aziende ed imprenditori, di integrarsi nella costante evoluzione, di cui siamo soggetti attivi e passivi, e soprattutto per soddisfare le esigenze e richieste di potenziali appunto in Real Time.

Ultimi articoli

13

Nov
Covid-19, Customer Experience

La Customer Experience ai tempi del Covid.

La crisi pandemica ha senza dubbio spinto i brand a rivedere la loro comunicazione, soprattutto per quanto riguarda la customer experience dei loro clienti. Di questi ultimi sono mutate le esigenze e i comportamenti in funzione di una maggiore richiesta di sicurezza, e le aziende hanno dovuto sperimentare in breve tempo nuovi modelli di interazione al fine […]

02

Nov
Lead Generation

Un aiuto concreto

Quando si lavora ad una strategia di marketing il primo passo è mettersi dalla parte del cliente. Ciò vuol dire cercare di comprenderne i dubbi, le esigenze e tutto ciò che interviene nel processo decisionale di acquisto. L’obiettivo è fornire al cliente finale una soluzione concreta e possibilmente definitiva ad un suo problema oggettivo, ma affinché questi[…]