Come utilizzare i dati della live chat per creare nuovi contenuti 

Come diciamo da sempre, la live chat umana deve essere considerata obbligatoria per tutte le aziende che vogliono portare il servizio clienti a un altro livello, per aumentare le vendite e fidelizzare i clienti.

Ma non solo. La live chat deve essere osservata e analizzata nel dettaglio a 360 gradi, perchè può darci dati importantissimi per molti aspetti aziendali. Può farci capire, ad esempio, nuovi prodotti che i nostri clienti vogliono, o può farci capire che qualcosa non è spiegato al meglio sul sito web. (Ad esempio, se vendiamo mobili da montare e tutti in chat dicono che non riescono, magari capiamo che vanno cambiate le istruzioni perchè poco comprensibili).

Ma non solo, la live chat può aiutarci nella produzione dei contenuti di marketing, e in questo articolo vedremo come. 

live chat


1. Identifica le domande di tendenza grazie alla live chat 

Il modo più semplice per utilizzare la chat dal vivo per ispirare la tua strategia di content marketing è vedere quali termini, parole chiave e domande sembrano apparire più spesso nelle conversazioni con i clienti.

Dopo svariate conversazioni, potrai notare argomenti di tendenza che sembrano apparire più spesso per i tuoi clienti. Ad esempio, potresti notare che i tuoi clienti chiedono spesso suggerimenti su come configurare il tuo software o hanno bisogno di consigli su come consentire pagamenti ricorrenti. 

Crea un elenco di termini e domande di tendenza che riconosci nelle trascrizioni della chat dal vivo e nelle conversazioni salvate e organizzali in gruppi. Ad esempio, potresti avere un gruppo di domande per:

  • Utilizzo del prodotto o della soluzione
  • Reclami e feedback
  • Prezzi e offerte
  • Gestione consegne o abbonamenti

2. Trova il contenuto giusta per gli argomenti di tendenza

Una volta che hai il tuo elenco di argomenti di tendenza, puoi pensare a come rispondere al meglio con i contenuti.

Ad esempio, se i clienti fanno spesso domande su come aggiungere un nuovo numero al loro servizio di Contact Center, è possibile creare un video, un articolo o un post su Facebook che spieghi questo processo. Potrai anche utilizzare questo contenuto nelle future chat per indirizzare le persone che fanno questa domanda al contenuto di loro interesse. 

Diversi tipi di contenuto potrebbero essere più adatti per post di blog, pagine di siti Web, eBook o articoli. Scorri il tuo elenco di argomenti e assegna il tipo di contenuto più appropriato alla voce in questione.

Probabilmente hai una buona idea del tipo di contenuto che piace di più al tuo pubblico dagli strumenti di analisi e monitoraggio del tuo sito web.

Se hai più segmenti nel tuo pubblico di destinazione, puoi persino creare i tuoi contenuti in formati diversi per completare al meglio il tuo piano editoriale.

Ad esempio, potresti realizzare un video tutorial su come montare un determinato mobile, per poi creare anche un articolo su un blog o, se sono pochi passaggi, anche un infografica su Instagram. 

3. Esplora nuove idee

Sebbene sia probabile che gli argomenti di tendenza che appaiono nelle tue conversazioni in chat siano i problemi su cui i tuoi contenuti devono concentrarsi per primi, ciò non significa che non dovresti concentrarti anche su altre idee.

Presta attenzione ad alcune delle cose che i tuoi clienti dicono meno spesso quando ti scrivono in chat riguarda al tuo prodotto o servizio e chiediti se potrebbe valere la pena creare contenuti anche in quelle aree.

Un ottimo modo per determinare se vale la pena affrontare un argomento è discutere potenziali idee con il tuo team di vendita e marketing.
Saranno in grado di confermare se le cose che hai notato nelle live dal vivo sono comuni anche tra le discussioni dei clienti in altre aree.
Puoi fare un elenco delle parole chiave che hanno il maggior potenziale e verificare se i tuoi concorrenti hanno coperto aree simili in passato.

Se scopri argomenti che non sono stati trattati dalla concorrenza, questa è un’ottima occasione per differenziare la tua azienda e colmare le lacune del mercato.

Se altre aziende hanno prodotto contenuti simili, non vuol dire che devi rinunciare. Puoi fare il contenuto magari approfondendo qualche determinata questione, oppure cambiare canale di pubblicazione o formato del contenuto. 

Trai vantaggio dalle live chat

Le live chat come hai visto non sono solo un ottimo modo per aumentare le vendite, supportare il cliente e diminuire il tasso di carrelli abbandonati, ma sono anche un ottimo modo per avere sempre, in tempo reale, dati e statistiche su importanti questioni che possono aiutare a migliorare un aspetto della comunicazione, creare nuovi prodotti e capire i trend del momento sul tuo pubblico target.

Noi di RispondoxTe siamo specializzati nella gestione delle live chat per aziende al fine di migliorare il servizio clienti e aumentare le vendite. I nostri consulenti altamente specializzati saranno felici di aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di business.

Scrivi in chat a un nostro consulente o clicca qui per chiedere di essere contattato per trovare la strategia migliore per te. 

Leave a comment

RispondoxTe

L'intera filosofia di RispondoxTe si basa sul concetto "human contact". Il nostro obiettivo è aumentare lead e clienti attraverso il contatto via live chat di consulenti umani altamente qualificati, con l'obiettivo di far vivere ai clienti la stessa esperienza di acquisto che avrebbe in un negozio fisico anche online.

Assistiamo in maniera proattiva i visitatori del tuo sito e-commerce con l'obiettivo di accompagnarli all'acquisto. Attraverso le conversazioni risolviamo i dubbi degli utenti, aumentando e le vendite e diminuendo il tasso di carrelli abbandonati.
Continua a leggere...

Contatti

Telefono: 0371 173 09 11
Whatsapp +39 351 948 0055
Email: info@rispondoxte.it

Business Intelligence

Facebook      Instagram      LinkedIn

RispondoxTe srl – Rea LO – 2555737 – P.Iva 10442920962 – Cod. Un.: BA6ET11
Capitale Sociale €10.000,00 – Sede legale: Viale IV Novembre, 21 – 26900 Lodi (Lo)
2022 ®RispondoxTe. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cookie Policy