Chatbot no grazie, andiamo di intelligenza umana!

Una recente analisi di Marketing Land ha dimostrato come l’entusiasmo nei confronti dei chatbot stia andando a scemare. Una statistica che pone serissimi dubbi su quanto siano effettivamente utilizzati gli oltre 30mila bot comparsi come funghi su Messenger dall’ aprile 2016 a oggi, quando Mark Zuckerberg ha annunciato l’apertura a tutti gli sviluppatori della sua piattaforma di instant messaging.

La difficoltà dei chatbot è dimostrata anche dalla retromarcia compiuta da alcuni grossi marchi che avevano puntato su questo strumento: il negozio online Everlane ha da qualche mese annunciato di aver radicalmente limitato le funzionalità del suo bot, uno dei primissimi comparsi su Messenger, preferendo concentrarsi sulle email come strumento di marketing.

Il tradizionale fattore umano è, e sarà, la vera rivoluzione…

Lascia un commento:

Ultimi articoli

27

Mag
Digital Marketing

I punti su cui far leva per una campagna efficiente…

E’ storia risaputa il ricorso a Campagne sponsorizzate sia web che social, per acquisire posizioni di rilievo nel panorama digital. Ma quali sono gli aspetti che consentono il raggiungimento di performance soddisfacenti, in termini di lead generation e/o vendite?   Il primo step è l’individuazione dell’obiettivo, visto che le campagne hanno la capacità di soddisfare molteplici finalità […]

13

Mag
Covid-19, Digital Marketing, Lead Generation

Gestione del traffico web in real time, le nostre soluzioni.

Costituisce ad oggi un mantra, il pensiero e la convinzione che le soluzioni tecnologiche siano le più accreditate e le più valide a soddisfare qualsivoglia necessità. Ma attenzione, è fondamentale individuare le proprie esigenze ed analizzarle scrupolosamente per individuare la soluzione maggiormente perseguibile per il raggiungimento dell’obiettivo…non è raro un errore di strategia, ragion per cui è[…]