5 modi per utilizzare i gruppi di Facebook per il marketing aziendale

Ormai tutte le aziende conoscono i vantaggi del social media marketing.
Mentre lo sviluppo di un profilo sui social media può essere fatto in pochi minuti, la sfida inizia nel gestire con attenzione la presenza online del brand per attingere a una parte significativa del mercato e trasformarli in clienti paganti.

A tal fine, i social media spesso devono essere sfruttati per avere una conversazione interattiva.
Quindi, come possono i brand sfruttare al meglio i social media per sviluppare relazioni che si trasformeranno in clienti? Utilizzare i gruppi Facebook.

Pensaci: nessun altro grande social network (YouTube, TikTok, Instagram) ha questo tipo di funzionalità di community attiva che puoi facilmente creare per il tuo brand. Pertanto, non dovrebbe sorprendere che l’utilizzo dei gruppi di Facebook possa aiutare la tua azienda ad attirare potenziali spettatori e ottenere la fedeltà dei clienti esistenti. Detto questo, devi avere una solida strategia per gestire efficacemente i tuoi gruppi di Facebook poiché il coinvolgere il pubblico non è facile.

In questo articolo vedremo dei consigli per creare un gruppo facebook che possa portarti risultati tangibili, aiutandoti ad aumentare lead, cliente e fatturato.

Se vuoi creare un eccellente gruppo Facebook nel marketing della tua attività, i seguenti punti potrebbero aiutarti:

1. Incoraggiare attivamente le discussioni

Fai parlare i membri del tuo gruppo Facebook condividendo attivamente discussioni rilevanti per il tuo brand. Questa strategia non solo migliora generando più attività nel gruppo, ma aumenta anche la probabilità che i tuoi post appaiano nei feed dei tuoi membri.

Ad esempio, se il tuo gruppo è aperto al pubblico, poiché i tuoi membri lasciano commenti, i loro conoscenti su Facebook potrebbero vedere la loro attività di commento sul loro feed e visitare il tuo gruppo per curiosità. Come minimo, potrebbero vedere una notifica se uno dei loro amici pubblica un post in un gruppo di cui sono membri. Anche se non ricevi attività virale, tuttavia, devi incoraggiare attivamente la partecipazione per creare una comunità coinvolgente veramente autosufficiente.

Ecco come avviare discussioni nel tuo gruppo Facebook:

Chiedi ai membri del tuo gruppo

Le informazioni che vorresti ricevere chiedendo agli utenti includono il tipo di contenuto che vogliono vedere regolarmente nel tuo gruppo. Facendo domande, puoi capire meglio di cosa hanno bisogno i tuoi potenziali clienti.
Inoltre, le informazioni che raccogli ti aiuteranno a capire cosa piace e cosa non piace ai tuoi consumatori esistenti, modificando così anche le offerte e le strategie aziendali.

Chiedi le opinioni dei membri sulla tua nuova campagna di marketing

Se prevedi di lanciare una nuova campagna di marketing su altri canali, puoi chiedere suggerimenti ai membri del tuo gruppo Facebook. Questa strategia farà sentire i tuoi consumatori come se fossero parte dell’azienda mentre e ottengono uno “scoop interno”.

Frasi da finire di compilare

Fornire post da completare manterrà i tuoi membri indovinati. Quando si imbattono nelle richieste, dovranno fermarsi per un po’ per pensare a una possibile risposta. Questo metodo aiuterà i tuoi membri a legare i tuoi suggerimenti coinvolgenti con il tuo brand, aumentando la fidelizzazione dei clienti.

Ad esempio, puoi utilizzare il messaggio “La mia cosa preferita da fare quando non sono su Facebook è ___.”.

Offri sessioni di domande e risposte dal vivo

Un altro modo per promuovere l’interazione attiva all’interno del tuo gruppo Facebook è condurre sessioni di domande e risposte dal vivo tramite le trasmissioni in diretta di Facebook al tuo gruppo. Questo formato ti consente di parlare di un argomento specifico mentre rispondi alle domande dei tuoi membri.

I partecipanti a domande e risposte potrebbero essere interessati a ottenere dettagli essenziali sulla tua azienda come informazioni generali sul tuo brand, passaggi per l’acquisto di un prodotto dal tuo sito Web, dettagli su come usufruire di uno sconto su un prodotto specifico e il processo di produzione di un determinato prodotto.

L’identificazione di un argomento specifico ti consente di assumere il controllo della sessione Live del gruppo Facebook. Senza definire un chiaro obiettivo di domande e risposte, i partecipanti possono porre domande a cui l’ospite potrebbe non essere in grado di rispondere direttamente.

Per ottenere il massimo da questa strategia, conduci ricerche su quando i tuoi membri sono più attivi per assicurarti di ottenere più visualizzazioni sui tuoi contenuti. Questa tecnica darà ai tuoi membri qualcosa da aspettarsi mentre ti attieni a un calendario dei contenuti dei post sui social media.

Inoltre, partecipare attivamente alle discussioni nel tuo gruppo Facebook offre più intrattenimento ai tuoi spettatori, aggiungendo all’esperienza positiva dei tuoi membri con il tuo marchio.

Rispondendo attivamente e ponendo domande dal tuo pubblico, avrai una conoscenza adeguata di ciò di cui i tuoi clienti hanno bisogno. Inoltre, puoi offrire aiuto dai prodotti e servizi del tuo marchio, che aiuta a rafforzare la fedeltà dei clienti esistenti.

Il coinvolgimento nel tuo gruppo Facebook è la risorsa principale nel marketing del tuo marchio. Il tuo gruppo sarà pieno di numeri vuoti senza impegnarsi attivamente con il tuo pubblico. Inoltre, i tuoi sforzi di marketing del gruppo Facebook saranno inutili se non riesci a costruire relazioni solide con i tuoi clienti.

2. Utilizzare formati di contenuto interattivi

Dato che stai appena iniziando a esplorare i vantaggi dell’utilizzo di un gruppo Facebook per il tuo marketing aziendale, puoi sperimentare nuovi formati di contenuti interattivi per aumentare i tuoi attuali sforzi di marketing. Questo metodo ti aiuterà a determinare quale tipo di contenuto coinvolge maggiormente il tuo pubblico.

Sfruttare queste funzionalità uniche di Facebook manterrà entusiasti i membri del tuo gruppo Facebook perché avranno qualcosa da aspettarsi.

Ecco diversi formati con cui esplorare:

Sondaggio

I sondaggi del gruppo Facebook ti consentono di aumentare il traffico sul sito Web del tuo marchio mentre incoraggi i tuoi membri a condividere i sondaggi con i loro amici di Facebook. Poiché si dice che la creazione di sondaggi aumenti il ​​coinvolgimento generale, questa tecnica ti aiuta a battere l’algoritmo del feed di notizie senza annunci a pagamento.

Quiz

Un altro ottimo modo per aumentare il coinvolgimento è condividere dei quiz. Per far funzionare questa tecnica, devi fornire un incentivo specifico e allettante per farli desiderare di fare clic sul link del quiz.

Si ritiene che la pubblicazione di uno qualsiasi dei formati di contenuto sopra menzionati sia il modo più rapido per le aziende di ottenere informazioni sul proprio pubblico perché il coinvolgimento avviene quasi istantaneamente.

3. Utilizzare contenuti visivi per coinvolgere

L’utilizzo di contenuti visivi nel marketing è considerato un grande aiuto per gli imprenditori che desiderano impegnarsi e connettersi con il proprio pubblico di destinazione. Il contenuto visivo è fondamentale per comunicare il tuo brand e i messaggi pubblicitari al tuo mercato di riferimento. Poiché gli utenti di Facebook vedono più immagini mentre visitano la piattaforma, i marketers devono aumentare di livello la loro strategia di marketing dei contenuti visivi.

Il contenuto delle citazioni convince efficacemente i tuoi clienti target perché generalmente desiderano contenuti significativi e interattivi.
Poiché i social media riguardano l’essere amichevoli con altri utenti, il tuo pubblico di solito desidera post di account professionali che siano stimolanti, pieni di speranza, divertenti e, soprattutto, umoristici. Pertanto, la creazione di immagini grafiche è un altro modo per migliorare il coinvolgimento attivo del gruppo Facebook.

Ecco alcuni suggerimenti per creare contenuti visivi che guadagneranno sicuramente un’elevata quantità di coinvolgimento del gruppo Facebook:

Sfrutta i contenuti generati dagli utenti

Il primo suggerimento potrebbe sembrare controintuitivo, ma essere eccessivamente autopromozionali con i tuoi contenuti potrebbe allontanare le persone dal tuo gruppo. Ecco perché dovresti cercare di sfruttare il più possibile i contenuti generati dagli utenti dei tuoi fan.

Fortunatamente, TikTok, Instagram, Twitter e persino Facebook ti offrono molte opportunità per trovare persone che parlano del tuo BRAND e chiedono loro il permesso di pubblicare i loro contenuti nel tuo gruppo. È un fantastico vantaggio per tutti fornire ottimi contenuti visivi per il tuo gruppo promuovendo la presenza del tuo gruppo a coloro che stanno già parlando di te.

Fai qualche ricerca per ottenere le citazioni che si adattano meglio al tuo pubblico

L’uso di virgolette visive è un’ottima tattica per aumentare il coinvolgimento nel tuo gruppo Facebook. Ma scegliere citazioni casuali irrilevanti per il tuo marchio può essere rischioso. Di conseguenza, devi assicurarti di pubblicare citazioni corrette che supportano al meglio l’immagine del tuo brand.

Usa frequentemente le immagini delle testimonianze

Le aziende dovrebbero utilizzare i gruppi di Facebook per lasciare una buona impressione sul pubblico. Una volta che i potenziali consumatori hanno attraversato il tuo gruppo, potrebbero essere scettici nei confronti del tuo brand se l’azienda non promette un’esperienza utente positiva. Quindi, per creare più fiducia con il tuo pubblico, prova a includere le immagini o i video (ancora meglio!) delle testimonianze dei clienti come parte dei tuoi contenuti.

Dedica un post visivo ai tuoi membri più attivi

Un ottimo modo per mantenere i membri del tuo gruppo Facebook è mostrare un sincero apprezzamento.

Ad esempio, puoi pubblicare shoutout per il tuo membro più attivo entro la settimana. Inoltre, i tuoi membri avranno qualcosa da aspettarsi durante l’intera settimana. Se sono attivamente coinvolti nel tuo gruppo, la prossima volta potrebbero ricevere un post di dedica. L’implementazione di questa strategia può aumentare la motivazione dei tuoi membri a rimanere attivi nelle discussioni quotidiane.

Dedica un’immagine visiva per accogliere i tuoi nuovi membri

Puoi aspettarti che i nuovi arrivati ​​invadano la pagina mentre trascorri più tempo a gestire il tuo gruppo Facebook. Dal momento che i nuovi membri non sanno abbastanza del Gruppo, devi guidarli regolarmente mentre passano da una pagina all’altra. Detto questo, puoi menzionare i nuovi arrivati ​​in un nuovo post ribadendo cosa possono aspettarsi nel tuo gruppo Facebook.

4. Fornire un’assistenza clienti facilmente accessibile

Si dice che i gruppi di Facebook siano unici per la loro capacità di riunire le persone, un’impresa che la maggior parte delle altre piattaforme di social media non può replicare.

Creando un gruppo Facebook per migliorare il tuo social media marketing, crei una comunità virtuale molto coinvolta attorno ai tuoi prodotti e servizi. Detto questo, se le tue campagne di marketing del gruppo Facebook hanno successo, puoi trasformare rapidamente i tuoi clienti fedeli in sostenitori del brand che ti daranno una mano ad espandere i tuoi sforzi di marketing.

È qui che l’assistenza clienti aiuta direttamente il tuo marketing.

Poiché i consumatori comunicano attivamente sui social media, le aziende devono creare sforzi per l’assistenza clienti sui social, anche sui gruppi di Facebook. Se riesci a risolvere rapidamente le preoccupazioni dei consumatori su questa piattaforma, questa esperienza positiva può coltivare una fedele base di fan dei clienti. Per mantenere un’assistenza clienti rapida e reattiva, devi assicurarti che il tuo mercato possa raggiungere facilmente le tue piattaforme.

Poiché sai già che mantenere un gruppo Facebook interattivo richiede molto tempo e impegno, devi ricontrollare le prestazioni del tuo amministratore. Se stai iniziando a incorporare notevoli tecniche di assistenza clienti, nomina ulteriori amministratori del gruppo Facebook che risponda rapidamente alle domande, alle preoccupazioni e simili dei membri del gruppo per iniziare.

Molti consumatori ora si rivolgono ai social media nella speranza di ricevere un servizio clienti più rapido. Pertanto, una risposta rapida è fondamentale per fornire un’esperienza utente positiva.

Se hai molte attività e vedi un ROI in aumento, puoi aggiungere più amministratori per gestire il tuo gruppo Facebook in modo efficace. Esternalizzando più di un manager del gruppo Facebook per dare una mano, puoi delegare le attività del servizio clienti per stare al passo con le esigenze e le richieste dei membri del tuo gruppo.

5. Collabora con influencer per promuovere il tuo marchio

Se vuoi collaborare con influencer, perché non invitarli al tuo gruppo Facebook dove possono contribuire a ravvivare l’attività con i loro contenuti e coinvolgimento?

La presenza di influencer nel tuo gruppo, soprattutto se sono riconosciuti da alcuni dei membri del tuo gruppo, può portare social proof senza precedenti e altri vantaggi ai tuoi sforzi di marketing.

Inoltre, poiché l’influencer pubblicizza il tuo marchio nelle sue storie, post e simili sul tuo gruppo Facebook, la sua base di fan esistente sarà naturalmente attratta dal tuo brand e dalle tue offerte.

Si ritiene che i follower si fidino della credibilità e del gusto degli influencer dei social media; quindi, se vuoi aumentare il coinvolgimento attivo nel tuo gruppo Facebook, collabora con un influencer dei social media con un seguito consolidato e altamente coinvolto.

Conclusione 

Poiché i consumatori continuano ad affluire su più piattaforme di social media online, le aziende devono seguire dove va il loro mercato di riferimento.

Sebbene ci sia molto entusiasmo su TikTok e Instagram, la creazione di un gruppo Facebook per la tua azienda migliora il coinvolgimento generale del marchio sul social network più grande di tutti.

E se i social media sono incentrati sullo sviluppo di relazioni, investire il tuo budget di marketing nella presenza di un gruppo su Facebook raccoglierà benefici ben al di là di quanto può fare la pubblicazione di un singolo contenuto organico.

Se vuoi aumentare il numero di lead e clienti grazie al social media marketing, contattaci in chat e parla con un nostro consulente per capire cosa fa al caso tuo!

Leave a comment

RispondoxTe

L'intera filosofia di RispondoxTe si basa sul concetto "human contact". Il nostro obiettivo è aumentare lead e clienti attraverso il contatto via live chat di consulenti umani altamente qualificati, con l'obiettivo di far vivere ai clienti la stessa esperienza di acquisto che avrebbe in un negozio fisico anche online.

Assistiamo in maniera proattiva i visitatori del tuo sito e-commerce con l'obiettivo di accompagnarli all'acquisto. Attraverso le conversazioni risolviamo i dubbi degli utenti, aumentando e le vendite e diminuendo il tasso di carrelli abbandonati.
Continua a leggere...

Contatti

Telefono: 0371 173 09 11
Whatsapp +39 351 948 0055
Email: info@rispondoxte.it

Business Intelligence

Facebook      Instagram      LinkedIn

RispondoxTe srl – Rea LO – 2555737 – P.Iva 10442920962 – Cod. Un.: BA6ET11
Capitale Sociale €10.000,00 – Sede legale: Viale IV Novembre, 21 – 26900 Lodi (Lo)
2022 ®RispondoxTe. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cookie Policy